Categorie
Consigli di Pilates

Come trovare un buon insegnante di Pilates

L’efficacia del Pilates dipende dalla qualità dell’insegnamento e quindi dell’istruttore.

Quando cerchi un insegnante di Pilates, le opzioni sono vertiginose perché il marchio è scaduto e chiunque può dire che insegna Pilates. Quindi, per cominciare, cerca un insegnante con molta esperienza. Cerca anche qualcuno che inizi davvero lentamente in modo da poter imparare il modo corretto di eseguire gli esercizi: questo non può essere fatto rapidamente e richiede molta attenzione da parte dell’insegnante oltre che da parte tua. Se non ti senti come se lo stessi ottenendo, guarda altrove e se l’insegnante dice “vai per l’ustione”, dirigiti verso le colline.

Alcuni insegnanti di Pilates enfatizzano il fatto di tenere il busto e i fianchi molto fermi: lo chiamano “il Box” e credono che non dovrebbe muoversi. Questo non è supporto di base, è rigidità. Trova un insegnante che possa aiutarti a sentire un’azione muscolare molto profonda senza irrigidire tutto il tuo corpo, in modo da sentirti supportato ma libero di muoverti.

Altri insegnanti enfatizzano il lavoro con la parte bassa della schiena appiattita sul pavimento – qualcosa che lo stesso Joseph Pilates ha insegnato, ma l’attuale comprensione scientifica della colonna vertebrale ci dice che non è salutare. Trova un insegnante che ti aiuti a trovare e utilizzare una “colonna vertebrale neutra”, preservando la curva naturale della parte bassa della schiena.
E, cosa più importante di tutte, trova un insegnante che possa davvero tenere conto delle tue esigenze, le cui sessioni ti facciano sentire bene sia durante che dopo, e con cui ti piace davvero lavorare.


Prodotti di qualità consigliati da utilizzare per la tua routine di fitness:

Categorie
Consigli di Pilates

Scegliere il giusto materassino per pilates

Sabrina utilizza stuoie Pilates e accessori da Pilates-Mad, ecco un articolo riprodotto dal loro blog, con alcune modifiche e aggiornamenti.
materassini di Pilates
Se non l’hai già sentito, Pilates è fantastico per la tua salute e il tuo benessere generale e ti aiuta a curare la colonna vertebrale! Pilates richiede poca attrezzatura quindi è perfetto a casa, ma uno dei pezzi chiave dell’attrezzatura è il tappeto Pilates!

Quando si tratta di stuoie di Pilates, ci sono molte cose là fuori. È così difficile scegliere quello giusto. Ognuno ha le sue esigenze, che tu sia un principiante in casa per un istruttore avanzato di Pilates in uno studio, avere il tappetino giusto può davvero aiutare!

Le stuoie di Pilates sono generalmente più spesse rispetto all’esercizio standard o alla stuoia di yoga poiché la parte più importante della loro funzione è quella di attutire la spina dorsale, le ginocchia, i polsi – fondamentalmente tutti i pezzi ossuti (controlla il Granchio e vedrai cosa intendiamo). Inoltre, poiché la maggior parte dei Matwork Pilates viene eseguita sul pavimento, significa che non è necessario un tappetino più sottile (come lo yoga per le posture in piedi per un bilanciamento più semplice).

Cosa prendere in considerazione

Ci sono alcuni punti principali che vorrai considerare quando scegli un materassino Pilates:

Spesso o sottile?

La maggior parte dei materassini Pilates ha uno spessore superiore a 6 mm, se stai cercando un tappetino doppio da utilizzare sia per Pilates che per Yoga, allora un tappetino da 6 mm è il punto debole, qualcosa come Evolution o Deluxe Warrior Mats. Detto questo, lo spessore migliore per Pilates è tra 8mm – 15mm. Se vuoi ottenere il meglio da entrambi i mondi e puoi permetterti di farlo, puoi sempre prendere in considerazione i tappetini per stratificazione, ad es. un tappetino da 6 mm con un tappetino da 4mm o se si frequenta un corso di Pilates ma si desidera l’igiene personale, è possibile acquistare un tappetino più sottile per passare sopra il tappetino della classe.

Tipo di materiale

Il materiale non gioca un rotolo enorme ma qualcosa da considerare è se è troppo elastico. Una stuoia troppo elastica durante l’esecuzione di esercizi di Pilates può rendere la vita molto scomoda perché significa che scivolerai e scivolerai dappertutto e potresti rischiare un buon allineamento. Garantire la stuoia è fatto da un materiale denso ma morbido e confortevole è il migliore.

Leggero o pesante?

Se stai lavorando a casa e lo spazio non è un problema, avere un tappeto pesante di materiale piacevole è perfetto in quanto non dovrai preoccuparti di doverlo trasportare da e verso la classe o di arrotolarlo. Tuttavia, se hai bisogno di portare il tuo tappetino con te, allora ti consigliamo di assicurarti che il tappetino sia abbastanza leggero da poter essere trasportato senza disagio, e se ha una cinghia da trasporto ancora migliore, come il nostro tappetino per il core fitness. Le stuoie di Pilates a causa del loro spessore possono essere molto voluminose, quindi sicuramente non vuoi aggiungerlo con un peso extra!

Le dimensioni contano!

La dimensione è qualcosa da non trascurare. Ci sono un sacco di stuoie per aerobica ed esercizio fisico che sono troppo corte per essere usate comodamente durante il Pilates. Nessuno vuole essere nel mezzo di The Roll-Over e all’improvviso scopre che non hai un tappetino sotto la testa, il collo e le spalle! O peggio, quando sei di fronte senza tappetino per riposare per la fronte, come la mossa di Nuoto!

Smooth o Grippy?

La trama dipende da se stai cercando un tappetino a doppio scopo, ad es. per l’uso in yoga e Pilates. Pilates non richiede realmente un tappetino antiscivolo, ma anche la scelta di una superficie che ti piace è importante (tenendo anche presente se è elastica!). Prendi il guanto se stai cercando un tappetino da yoga che può raddoppiare come un tappetino Pilates, maggiore è la presa e migliore per lo yoga!

Il fattore di comfort

Ultimo ma non meno importante, comfort. Il comfort è ciò di cui si tratta e questo è sicuramente quello più personale. Ciò che una persona pensa è confortevole, un’altra no. È davvero una prova ed un errore, ma se consideri il resto dei punti precedenti, siamo certi che otterrai il fattore comfort giusto.

Un’altra cosa da considerare è quella di andare per un tappetino Pro. A Pilates-Mad forniamo sia Pilates Studios, istruttori e utenti domestici. Significa che quando acquisti un tappetino da noi, sai che otterrai la migliore qualità possibile.

Ancora confuso? Non preoccuparti, parla con uno dei nostri esperti per aiutarti a scegliere il perfetto materassino Pilates!

Prodotti di qualità consigliati da utilizzare per la tua routine di fitness:
Categorie
Consigli di Pilates

Celebrità che fanno pilates

L’elenco delle celebrità che fanno Pilates è quasi infinito, da Liz Hurley, Gwyneth Paltrow e Madonna a Martin Amis, John Cleese e Ian McKellen. Potrebbe essere più facile compilare un elenco di celebrità che non fanno Pilates.


“Vado per 13 anni … Come misuro il successo di Pilates? Sicuramente, emergo con uno straordinario senso di benessere, e anche se poi faccio una telefonata al bar per un croissant, sento ancora che la mia salute è stata servita. Rimango attivo e relativamente agile.”

– Joan Bakewell, scrittrice e conduttrice, sul segreto della sua salute e della sua agilità a 70 anni – da un articolo di The Guardian.


“Questi esercizi [Pilates] sono davvero molto necessari quando fai molta seduta … Ti tengono abbastanza flessibile da tirare su i tuoi calzini quando diventi più grande … Quando esco dalla macchina ora, non dico arrggghhh…”

– Martin Amis, romanziere e devoto al Pilates due volte a settimana


“Faccio Pilates quattro o cinque volte a settimana. I benefici sono sottili, ma aumenta la tua flessibilità e ti rasserena davvero. Raddrizza anche la colonna vertebrale e migliora la postura. Negli ultimi otto anni, sono cresciuto più di due pollici e mezzo (6 cm). Sono 5ft 7ins (1.70m) e sono molto contento di questo.”

– Belinda Carlisle, icona cantante e pop.


Pilates per attori

“Non mi piace perdere tempo. Voglio spenderlo facendo la cosa migliore possibile per me. Pilates mi ha dato i più grandi ritorni. Ti succhia il sedere, tonifica le gambe e le spalle. Nient’altro ti dà una definizione del genere.”

– Lucy Lawless, il più noto per ritrarre Xena, Warrior Princess


“Ora ho muscoli d’acciaio e potrei facilmente occuparmi del parto.”

– Hugh Grant, Schauspieler und Filmstar


“Ho fatto ogni dieta nel libro nel corso degli anni. Ciò che ha fatto la grande differenza è stato l’esercizio. Ora faccio un sacco di camminare, Pilates e un po ‘di corsa e nuoto.”

– Lorraine Kelly, Presentatore TV


“Sono una persona di Pilates. È ottimo. Ho avuto un problema all’anca. Ho avuto una schiena cronica, un nervo schiacciato e un problema all’anca ed è completamente risolto tutto. Lo adoro. Mi fa sentire come se fossi più alto.”

– Jennifer Anniston, TV e star del cinema


“Pilates è l’unico programma di esercizi che ha cambiato il mio corpo e mi ha fatto sentire bene.”

– Jamie Lee Curtis, star del cinema


“Cosa mi piace di più di Pilates? “Il fatto che io possa davvero sentire il mio corpo funzionare. Potrei fare 250 crunch ma il mio corpo è così abituato a loro che non li sento davvero. Con Pilates, posso davvero sentire [i miei addominali] anche se faccio solo sei o 12 ripetizioni.”

– Joan Collins, attrice e scrittrice, che per prima ha iniziato a fare Pilates oltre 30 anni fa


“Mi hai trasformato in una Ferrari; mio marito ti ringrazia”

– Ruby Wax, attrice, scrittrice e personaggio televisivo, al suo insegnante di Pilates


Atleti che fanno pilates

“Aiuta con un sacco di prevenzione degli infortuni. Lo raccomanderei a chiunque.”

– Elena Baltacha, Ex tennista britannico


“Athers mi ha suggerito di provare ogni giorno esercizi di Pilates. Ha giurato per loro.”

– Andrew Flintoff, ex bowler veloce dell’Inghilterra, su consiglio di Mike Atherton, ex capitano del cricket inglese, su come affrontare i suoi problemi alla schiena. Flintoff ha preso il consiglio ed è tornato presto in forma e forma.


Recupero dagli infortuni con Pilates

“Pilates non è solo per la forma. È meraviglioso per gli infortuni. La mia spalla danneggiata è stata presa in mano, esercizi speciali prescritti, cure sempre disponibili. Un membro più giovane del nostro gruppo ha avuto recentemente un’operazione all’anca e Pilates l’ha aiutata a riprendersi; un altro ha rotto una gamba ed è arrivato per le classi incassate nell’intonaco. Già lei è tornata in piedi. Mi fermo prima di fare affermazioni mediche. Mi riferisco semplicemente a ciò che ho visto.”

– Joan Bakewell, scrittore e conduttore televisivo, sul segreto della sua salute e agilità a 70 anni – da un recente articolo di The Guardian.


Prodotti di qualità consigliati da utilizzare per la tua routine di fitness:

Categorie
Consigli di Pilates

Cosa puoi ottenere da Pilates

A seconda delle esigenze, il Pilates potrebbe essere un’ottima scelta di esercizio. Ma non può, come la gente a volte crede oggigiorno, fare tutto – nessuna forma di esercizio può.

Le principali cose che fa Pilates:

  • Pilates può aiutarti a essere più flessibile, soprattutto se sei fuori forma. Parte dell’essere flessibile sta avendo la forza e la coordinazione per supportarti in movimenti più ampi e più sciolti. Un buon insegnante di Pilates che capisce come utilizziamo la flessibilità nella vita può aiutarti ad allungare i tuoi muscoli mentre sviluppi la forza per sostenere la tua flessibilità. Questo è molto più efficace e utile del semplice stretching.
  • Pilates ti consente di lavorare contemporaneamente su forza e flessibilità. Nel fitness in stile palestra tradizionale di solito si lavora su una cosa alla volta, e a volte i vostri sforzi per svilupparne uno ostacoleranno effettivamente l’altro. Ad esempio, le persone che sollevano un sacco di pesi senza preoccuparsi della flessibilità spesso diventano tese e muscolose. E d’altra parte, se ti allunghi prima dell’esercizio, indebolisci i tuoi muscoli. Pilates ti aiuta a sviluppare la forza e la flessibilità in combinazione, il modo in cui ne hai effettivamente bisogno nella tua vita.
  • Pilates ti aiuta a sviluppare un supporto interno stabile nei fianchi e nel tronco. E sì, rende la tua pancia piatta. Avrai una postura migliore e imparerai a usare la chiave di supporto del nucleo profondo per muoverti con grazia o potenza. Una volta che sei in grado di trovare e sentire questo supporto, sarai in grado di portarlo in attività sportive e altre forme di esercizio. Quindi cerca di non rimanere attaccato solo alla pancia – c’è molto di più.
  • Pilates ti aiuta a imparare a muoverti con più consapevolezza. L’intero punto di Pilates è quello di aiutarti a sintonizzarti sul tuo corpo per l’esercizio fisico piuttosto che per sintonizzarti. Questa è una delle sfaccettature più divertenti e divertenti del metodo. E se già ti senti molto consapevole di te stesso, così che guidare una cyclette mentre guardi la TV ti sembra meccanico e noioso, probabilmente amerai il Pilates.
  • Pilates ti aiuterà ad alleviare lo stress spostando e respirando consapevolmente. È stato dimostrato che l’esercizio fisico aiuta a ridurre principalmente gli effetti fisiologici dello stress, mentre la meditazione riduce principalmente l’esperienza psicologica dello stress. L’esercizio consapevole combina le proprietà antistress di entrambi per un effetto molto ampio e potente.
  • Un buon insegnante di Pilates è un potente alleato nella riabilitazione. Se hai dolore o stai recuperando da un infortunio, Pilates è un sistema di esercizio meravigliosamente flessibile che ti può incontrare al tuo attuale livello di funzione, quindi aiutarti a progredire in sicurezza.

Prodotti di qualità consigliati da utilizzare per la tua routine di fitness:

Categorie
Consigli di Pilates

Cosa non ottieni da Pilates

A seconda delle esigenze, il Pilates potrebbe essere un’ottima scelta di esercizio. Ma non può, come la gente a volte crede oggigiorno, fare tutto – nessuna forma di esercizio può.

Le cose principali che Pilates non può fare:

  • Pilates non sfida molto il tuo cuore e i polmoni o brucia molte calorie. Uno studio dei benefici di idoneità delle classi di stuoie di Pilates dall’American Council on Exercise ha mostrato che i benefici cardiovascolari e il potenziale di bruciare calorie dell’esercitazione erano equivalenti, nel migliore dei casi, a una passeggiata ad un ritmo moderato. Questa è una quantità sufficiente di attività fisica per ridurre il rischio per le principali malattie dell’invecchiamento, comprese le malattie cardiache e il diabete, dal momento che questi benefici si verificano quando non si passa da un esercizio fisico a un esercizio fisico molto lieve. Ma sicuramente non è abbastanza per rendere il tuo cuore e i polmoni particolarmente adatti o per aiutarti a perdere peso.
  • Il Pilates non ti aiuta a diventare veramente forte. Per costruire la tua forza, devi lavorare contro resistenza abbastanza forte da metterti alla prova. All’inizio un allenamento Pilates può farlo, ma oltre un certo punto non è possibile trovare una sfida continua.
  • Pilates costruisce la forza per i movimenti semplici nel piano fronte-retro, e più forza sulla parte anteriore che sul retro del tuo corpo. Quindi, se stai cercando un sistema di esercizi che ti aiuterà direttamente a migliorare la tua capacità di eseguire movimenti che implicano svolte e torsioni, o se hai bisogno di più forza di sostegno, Pilates non sarà la scelta migliore.
  • Il Pilates non costruisce il potere (la capacità di usare la forza rapidamente) o ciò che in genere possiamo chiamare primavera. Questo perché comporta movimenti fluidi e fluidi ma manca di impatto e movimenti veloci o balistici. Il potere e la primavera sono componenti chiave del fitness, essenziali per l’equilibrio e la prevenzione delle cadute e particolarmente importanti per molti tipi di sport. Dovrai ricorrere ad altre forme di esercizio per costruire specificamente queste cose. Se sei un atleta, Pilates può aiutarti o potrebbe ostacolarti. L’attuale moda del “rafforzamento del core” nell’atletica deve essere applicata in modi specifici per lo sport, quindi la maggior parte del Pilates è troppo generico per essere utile. Rafforzare gli stabilizzatori centrali profondi è un aiuto per gli atleti che hanno debolezza lì, ma la parola chiave “stabilità centrale” è troppo spesso erroneamente intesa come “nucleo fermo immobile”, che interferisce con le prestazioni atletiche – e con il coordinamento per ogni tipo di persona. Ed è importante ricordare che Pilates è stato sviluppato da una ginnasta in collaborazione con ballerini. Coltiva modelli di movimento appropriati alla danza ma non necessariamente allo sport.
  • Se hai dolori e dolori è importante capire che Pilates non risolve tutti i problemi. Se hai dei modelli di movimento gravemente compromessi a causa del dolore, o hai bisogno di apportare cambiamenti significativi nella postura, nella coordinazione, nella forma e nella tecnica atletica, quindi nell’esercizio di qualsiasi tipo, anche Pilates non farà il lavoro.

Prodotti di qualità consigliati da utilizzare per la tua routine di fitness: