A seconda delle esigenze, il Pilates potrebbe essere un’ottima scelta di esercizio. Ma non può, come la gente a volte crede oggigiorno, fare tutto – nessuna forma di esercizio può.

Le cose principali che Pilates non può fare:

  • Pilates non sfida molto il tuo cuore e i polmoni o brucia molte calorie. Uno studio dei benefici di idoneità delle classi di stuoie di Pilates dall’American Council on Exercise ha mostrato che i benefici cardiovascolari e il potenziale di bruciare calorie dell’esercitazione erano equivalenti, nel migliore dei casi, a una passeggiata ad un ritmo moderato. Questa è una quantità sufficiente di attività fisica per ridurre il rischio per le principali malattie dell’invecchiamento, comprese le malattie cardiache e il diabete, dal momento che questi benefici si verificano quando non si passa da un esercizio fisico a un esercizio fisico molto lieve. Ma sicuramente non è abbastanza per rendere il tuo cuore e i polmoni particolarmente adatti o per aiutarti a perdere peso.
  • Il Pilates non ti aiuta a diventare veramente forte. Per costruire la tua forza, devi lavorare contro resistenza abbastanza forte da metterti alla prova. All’inizio un allenamento Pilates può farlo, ma oltre un certo punto non è possibile trovare una sfida continua.
  • Pilates costruisce la forza per i movimenti semplici nel piano fronte-retro, e più forza sulla parte anteriore che sul retro del tuo corpo. Quindi, se stai cercando un sistema di esercizi che ti aiuterà direttamente a migliorare la tua capacità di eseguire movimenti che implicano svolte e torsioni, o se hai bisogno di più forza di sostegno, Pilates non sarà la scelta migliore.
  • Il Pilates non costruisce il potere (la capacità di usare la forza rapidamente) o ciò che in genere possiamo chiamare primavera. Questo perché comporta movimenti fluidi e fluidi ma manca di impatto e movimenti veloci o balistici. Il potere e la primavera sono componenti chiave del fitness, essenziali per l’equilibrio e la prevenzione delle cadute e particolarmente importanti per molti tipi di sport. Dovrai ricorrere ad altre forme di esercizio per costruire specificamente queste cose. Se sei un atleta, Pilates può aiutarti o potrebbe ostacolarti. L’attuale moda del “rafforzamento del core” nell’atletica deve essere applicata in modi specifici per lo sport, quindi la maggior parte del Pilates è troppo generico per essere utile. Rafforzare gli stabilizzatori centrali profondi è un aiuto per gli atleti che hanno debolezza lì, ma la parola chiave “stabilità centrale” è troppo spesso erroneamente intesa come “nucleo fermo immobile”, che interferisce con le prestazioni atletiche – e con il coordinamento per ogni tipo di persona. Ed è importante ricordare che Pilates è stato sviluppato da una ginnasta in collaborazione con ballerini. Coltiva modelli di movimento appropriati alla danza ma non necessariamente allo sport.
  • Se hai dolori e dolori è importante capire che Pilates non risolve tutti i problemi. Se hai dei modelli di movimento gravemente compromessi a causa del dolore, o hai bisogno di apportare cambiamenti significativi nella postura, nella coordinazione, nella forma e nella tecnica atletica, quindi nell’esercizio di qualsiasi tipo, anche Pilates non farà il lavoro.